mercoledì 22 ottobre 2008

Il gioco delle Matrioske

Cosa sono le matrioske ? Se cercate su Wikipedia troverete la seguente citazione :

Matrioška (in lingua russa матрёшка) è il termine con cui si definisce il caratteristico insieme di bambole di origine russa che si compone di pezzi di diverse dimensioni realizzati in legno, ognuno dei quali è inseribile in uno di formato più grande. Ogni pezzo si divide in due parti ed è vuoto al suo interno, salvo il più piccolo che si chiama "seme". La bambolina più grande si chiama invece "madre".

Vorrei fare con Voi un parallelo tra un prodotto finanziario, che imparerete a conoscere, e queste simpatiche bamboline, ma prima facciamo un passo indietro.

Qualche tempo fa avevamo parlato dei CDS, nel post "allacciarsi le cinture di sicurezza, prego !!" pubblicato in Giugno avevo descritto il loro funzionamento ed il loro sostanziale scopo, proteggersi dal rischio che un emittente di prodotti finanziari potesse fallire.

Il loro nobile scopo era stato poi totalmente stravolto perchè questi strumenti sono stati utilizzati come mezzi per scommettere sul grado di affidabilità di una banca o di una assicurazione, instaurando un meccanismo diabolico per cui oggi sul mercato ci sono la bellezza di 60 trilioni di dollari di questi strumenti.


Sono tante scommesse sulla solidità del sistema finanziario globale ed in questi giorni stanno producendo i loro inaspettati frutti; è infatti di pochi giorni fa la notizia che chi ha venduto CDS (Credit Default Swap) su titoli Lehman dovrà sborsare 91 centesimi per ogni dollaro assicurato e, purtroppo, non si conosce ancora l'entità complessiva delle scommesse in circolazione perchè non esiste un ente che ne tiene traccia; queste transazioni sono infatti realizzate OTC (Over the counter) ovvero fuori mercato, sono transazioni tra individui giuridici.

Per comprendere meglio il meccanismo è come se io e il mio amico Gino decidessimo di scommettere sulla partita Milan-Inter. Lui scommette 10 € che vince il Milan e io accetto la scommessa. Se lui vince devo pagargli 10 € e nessuno oltrea noi due ne è a conoscenza.

La stessa cosa per un CDS, io scommetto che una banca possa fallire e sottoscrivo un contratto, se la banca fallisce, come è successo con Lehman ma non solo, chi mi ha venduto il CDS deve onorare il contratto.

Detto ciò aggiungiamo un grado di complessità, parliamo dei CDO.

I CDO (Collateralized Debt Obbligation) sono delle obbligazioni che hanno come prodotto sottostante, il cosiddetto collaterale, dei prestiti personali, delle carte di credito, dei leasing; le suddette obbligazioni vengono emesse allo scopo di "cartolarizzare" i citati debiti e distribuirli a terzi per ridurre il rischio garantendomi comunque un lauto guadagno.

Facciamo un esempio nostrano.

Qualche hanno fa il governo Italiano ha deciso di "cartolarizzare" degli immobili di proprietà di alcuni enti previdenziali per ottenerne un vantaggio economico (guarda caso nell'operazione c'era anche Lehman) e ha creato una società chiamata SCIP Srl, un cosiddetto SPV Special Purpose Vehicle, a cui ha effettivamente venduto gli immobili. La società per pagarli ha emesso delle obbligazioni garantite dal Tesoro Italiano con un rendimento interessante. Le obbligazioni sono state vendute sul mercato a chi ne faceva richiesta (privati, banche, enti assistenziali, assicurazioni) ed il loro rendimento è assicurato dagli affitti che la SCIP incassa dai locatari o dalla vendita a prezzi di mercato dei suddetti immobili.

Allo stesso modo se io sono una finanziaria che offre prestiti personali, posso decidere che i crediti che ho in portafoglio, di buona, media e cattiva qualità, siano oggetto di una cartolarizzazione, decido cioè di cederli per fare cassa ed emetto una bella e corposa obbligazione che piazzo sul mercato. L'obbligazione si chiama CDO.

E adesso uniamo le due cose. Parliamo dei CDO Sintetici.

Una piccola accortezza, se fino a qui non vi è venuto mal di testa allora proseguite altrimenti Vi consiglio vivamente di prendere una pausa.

Il CDO sintetico è la quintessenza dell'ingegneria finanziaria, un prodotto ricorsivo, il prodotto di una mente malata applicata alla finanza. Il CDO sintetico ha come collaterale un insieme di CDS.

Qui ne sono certo mi avete perso .... vero ?

Dunque ricapitoliamo, un CDS è una scommessa sul fallimento di una società, un CDO è un obbligazione costruita su un collaterale, il CDO sintetico è un obbligazione che ha come collaterale delle scommesse sulla solidità finanziaria di alcune società.

Incredibile, avete capito il parallelo con la Matrioska adesso ?


Adesso che avete avuto la pazienza di arrivare fino qui Vi racconto la parte più simpatica; oggi su Bloomberg, è uscita la notizia che alcuni investitori, sempre i soliti noti e cioè le banche d'investimento ed alcune assicurazioni USA, hanno sottoscritto circa 1,2 trilioni di dollari di questi prodotti. Un trilione è uguale a 1.000 miliardi di dollari.

Molti di questi prodotti hanno accumulato oltre il 90% di perdite e, stando a ciò che ha comunicato oggi Sivan Mahadevan strategist di Morgn Stanley a New York, oltre $254 miliardi di dollari di questi prodotti è già nella condizione di "default".

Si ricomincia, altro giro altra corsa .... chi vuole ancora prendere il codino ??

Nessun commento: